Tre donne, tre generazioni e un segreto

Diversi mesi fa mi sono imbattuta in questo libro, incuriosita dalla copertina ho iniziato a leggerlo.
Non avevo mai letto niente di Valentina D’Urbano la giovane e promettente autrice, solo successivamente parlandone con un’amica ho scoperto che il suo primo romanzo d’esordio Il rumore dei tuoi passi aveva avuto un discreto successo.
E’ un libro che vi consiglio, io l’ho amato dalla prima all’ultima riga, l’ho divorato ed ho provato nel leggerlo tanti sentimenti a volte anche contrastanti.
Trama:
E’ un mattino di pioggia gelida che cade di traverso e taglia la faccia, quello in cui Fortuna torna a casa. Sono passati dieci anni dall’ultima volta, ma Roccachiara è rimasto uguale a un tempo: un paesino abbarbicato alle montagne e a precipizio su un lago, le cui acque sembrano inghiottire la luce del sole. Fortuna pensava di essere riuscita a scappare, di aver finalmente lasciato il passato alle spalle, spezzato i legami con ciò che resta della sua famiglia per rinascere a nuova vita, lontano. Ma nessun segreto può resistere all’erosione dell’acqua nera del lago. A richiamarla a Roccachiara è un ritrovamento, nel profondo del bosco, che potrebbe spiegare l’improvvisa scomparsa della sua migliore amica, Luce. O forse, a costringerla a quel ritorno è la forza invisibile che, nonostante tutto e tutti, ha sempre unito la sua famiglia: tre generazioni di donne tenaci e coraggiose, ognuna a suo modo. E forse, questa volta, è giunta l’ora che Fortuna dipani i segreti nascosti nella storia della sua famiglia. Forse è ora che capisca qual è la natura di quella forza invisibile, per riuscire a darle un nome. Sperando che si chiami amore.
Io ho trovato la storia affascinante e intrigante. Le protagoniste di questa storia sono tre donne: Onda la madre, Fortuna sua figlia e Elsa la nonna. Tre donne accomunate da doni molto speciali che le contraddistinguono dalle persone normali, dagli abitanti di Roccachiara che quasi hanno paura di loro e accompagnano il loro passare a chiacchiericci pettegoli.
A raccontarci questa storia è Fortuna attraverso tragedie, esperienze negative e perdite sotto lo sguardo fermo e bigotto dei paesani.
Ci farà amare Luce, la sua grande amica.
Questo romanzo è un bel viaggio che ci conduce per mano, capitolo dopo capitolo a svelare quei segreti che ci incuriosiranno durante la lettura di questo romanzo.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...