La porti un bacione a Firenze

Firenze è per me un pezzo di cuore, da sempre. Sognavo di trasferirmi lì e di perdermi ogni giorno con il naso all’insù tra le sue meraviglie, poi la mia vita ha preso un strada diversa ma il cuore non ha dimenticato la bella Firenze.
L’AltraMetàDi-Me mi ha accontentato ancora una volta ed abbiamo portato per un pomeriggio per la prima volta la Mini-me in visita.
Passando per il Giardino di Boboli ci siamo fermati a scattare qualche foto davanti Palazzo Pitti immenso e gremito di turisti, la giornata era calda e passeggiare è stato davvero piacevole. A passi lenti fermandoci a rimirare ogni minima cosa, tra i gridolini felici della Mini-Me siamo arrivati a Ponte Vecchio, un giro sbirciando qua e là qualche vetrina pensando a quanto sono belli e caratteristici quei negoziati arroccati sul ponte.
Il passaggio da Ponte Vecchio alla Galleria degli Uffizi un obbligo, la giusta preparazione allo spettacolo che si sta per aprire davanti i nostri occhi una volta giunti in Piazza della Signoria, spettacolo è dire poco. Ogni volta l’arte che è concentrata in quella piazza mi regala sentimenti e sensazioni diverse, ogni volta è come se vedessi quei palazzi, quelle sculture per la prima volta. Mi lascio entusiasmare ogni volta dai drappeggi, dai muscoli, dalla forza di quelle sculture e resterei ad ammirarle per ore.
Ho notato con piacere che l’arte (magari non con la stessa connotazione che si dà abitualmente) è stata fortemente gradita anche dalla Mini-Me, uno scricciolo di quasi 18 mesi che non riusciva a staccare gli occhi dalla maestosità del David di Michelangelo tanto che ci è voluta ritornare ben due volte.
Interessata all’arte? Alla nudità? Mah…intanto era felice e sorridente.
Non è mancato il giro con il naso all’insù ad ammirare la bellezza del duomo, del campanile e del battistero (che ahimè era tutto impacchettato per lavori), poi una cenetta buonissima dove la Mini-Me si è fatta “rispettare” mangiando un’intera sogliola di tutto rispetto.
Lasciare Firenze è sempre un po’ difficile almeno per chi come me la ama incondizionatamente ma c’è la promessa di ritornarci presto per innamorarsi come sempre ad ogni sguardo.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...