Outfit e mondiali

2014 l’anno dei mondiali della Mini-Me. I suoi primi mondiali, quelli che non ricorderà minimamente, quelli in cui rivedendo le foto mi dirà: “mamma ma come mi avevi conciato” e poi sorriderà, la Mini-Me sorride sempre perché dovrebbe smettere molti mondiali dopo?
In famiglia non siamo grandi tifosi, o meglio L’AltraMetàDi-Me lo è ma a modo suo, però quando ci sono i mondiali ci sentiamo un po’ più italiani e allora la partita se possiamo non la perdiamo, guardiamo attentamente il gioco, imprechiamo, esultiamo e se è il caso “preghiamo”.
Adesso non so voi ma la prima partita giocata dall’Italia a noi è sembrata un po’ una punizione, una partita che viene trasmessa a mezzanotte vuol dire arrivare al fischio di inizio con la palpebra calante, vuol dire imprecare ed esultare in silenzio perché la Mini-Me ringraziando a Dio dorme, vuol dire andare a letto alle 2.00 e fare i conti alle 7.00 con il risveglio della Mini-Me che ha dormito come se non ci fosse un domani.
Ad ogni modo una vittoria l’abbiamo portata a casa, che si sa chi ben comincia è a metà dell’opera, speriamo di replicare nelle partite a venire, un po’ mi solletica l’idea di scrivere sull’album della Mini-Me accanto a queste foto “Italia Campione del Mondo” almeno penserà che se i genitori l’hanno conciata così è stato per una buona causa.
W l’Italia… (perché io forza Italia non lo dirò mai!)

 

Annunci

2 pensieri su “Outfit e mondiali

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...