Parole nuove: "giardinaggio" & "Cira"

Domenica ti porterò sul lago… si ma prima diamo una sistemata al terrazzino.
Una visita al vivaio era d’obbligo ormai una buona parte della nostra flora era agonizzante in comode fioriere e così io, la Mini-Me e L’AltraMetàDi-Me, abbiamo trascorso la mattinata tra fiori colorati e profumati.
La Mini-Me si è molto divertita e per coinvolgerla ancora di più, le ho promesso che poteva scegliere una pianta tutta sua e che una volta a casa avrebbe curato lei, mi è andata bene, ha scelto un geranio “losa” come dice lei, l’unico tocco di colore in un terrazzino con fiori solo bianchi…così non ci si può sbagliare.
Una volta a casa ho fatto indossare alla piccola una salopette e scarpe comode e mentre io preparavo il pranzo i miei due giardinieri di fiducia lavoravano allegramente.
Devo ammettere che sono stati proprio bravi e spesso andavo a spiarli per vedere come se la cavavano a collaborare, hanno estirpato piantine ormai morte, piantato le nuove, aggiunto terriccio nuovo e… L’AltraMetàDi-Me nel tentativo di non far prevalere il mio pollice nero ha installato un sistema di irrigazione a supporto della mia poca dimestichezza con l’innaffiatoio.
Anche le mie piantine ad uso culinario sono state sistemate per benino, mi inebria passare accanto al basilico e sentirne il profumo e sotto sotto spero che la piantina di pomodorini ciliegino mi regali qualche soddisfazione.
Poi è arrivato il momento del geranio “losa” che da oggi in poi chiameremo “CIRA” per rispettare le volontà della Mini-Me…non ho la benché minima idea di dove abbia tirato fuori questo nome per battezzare la sua pianta ma, una cosa é certa, ne va veramente fiera.
“Mamma, non é un bellissimo nome CIRA?”
0____o
Ieri sera era veramente entusiasta, quando siamo rientrati dalla passeggiata al laghetto ha subito detto: “Su, dai papà innaffiamo” e così con l’innaffiatoio più grande di lei ha dato a bere alla sua Cira, non sarebbe più rientrata dal terrazzo tanto era felice.
Io spero di cuore che lei non abbia ereditato da me il pollice nero ma quello verde della mia mamma che tutto fa crescere in maniera prosperosa, ma soprattutto mi auguro che l’idea di badare ad una pianta aiuti la Mini-Me a crescere nell’amore per la natura.
Ed ora non resta che presentarvi lei, la star del terrazzino CIRA!

 

Annunci

2 pensieri su “Parole nuove: "giardinaggio" & "Cira"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...