Un tè con…la Victoria Sponge

Sono ancora in tempo per il tè delle 5.00 per postarvi questa caratteristica torta inglese farcita di confettura: la Victoria sponge, morbida e leggera.
Victoria Sponge
 
 
– 175 g di burro
-175 g di zucchero
– 3 uova
– 175 g di farina autolievitante
– 2 cucchiai di latte 
– 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
– confettura di lamponi
– 200 ml di panna da montare
– zucchero a velo
 
 
 
 
Preriscaldate il forno a 180° C.
In un’ampia terrina battete con le fruste elettriche il burro ammorbidito e lo zucchero, fino a ottenere una consistenza della panna montata.
Battete leggermente le uova in un recipiente quindi unitele a poco a poco al burro montato.
Setacciate poco per volta la farina autolievitante nel composto e incorporatela delicatamente con un cucchiaio di metallo, con un movimento dall’alto verso il basso.
Mescolate il latte con l’estratto di vaniglia e amalgamatelo al composto. Disponete le due tortiere su un’ampia placca da forno o usatene una sola.
Usate una spatola per distribuire senza sprechi il composto nelle due tortiere e lisciate le superfici. Disponete le tortiere sul ripiano centrale del forno e cuocete per 20-25 minuti, fino a completa lievitazione e doratura. La superficie deve risultare elastica. Lasciate riposare i dolci per 20 minuti prima di rovesciarli su una gratella a raffreddare completamente.
Montate la panna ben ferma.
Spalmate la confettura su di una base e uno strato di panna sull’altra.
Fate combaciare i due strati e spolverizzate con lo zucchero a velo.
 
 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...