Una bellissima bambina

Sinossi:
 
 
 
 
Smilzo, fallimentare barbone nonché ex analista finanziario di successo, è al supermercato quando avviene una rapina in cui resta uccisa una donna. Vicino a lei c’è una bambina di tre anni, impietrita dallo choc. Prima che la polizia si renda conto di quel che sta succedendo, un energumeno cerca di rapire la piccola, ma Smilzo riesce a prenderla e a portarla via con sé. Non sa esattamente cosa l’abbia spinto e non sa che farsene di lei. Però sa che lei ha bisogno di protezione e, incredibilmente, sente che lui può esserle di aiuto. Non importa se finirà nei guai e dovrà nascondersi per mezza Roma, inseguito da una banda di criminali. Smilzo non è uno sprovveduto, e con l’aiuto di un’improbabile squadra costituita da un prete e da un attempato professore universitario (per non parlare di un saccente chihuahua) riuscirà a cambiare il destino della bambina e anche il suo. Un bellissimo romanzo d’esordio, una commedia romantica, allegra e commovente dei nostri giorni, narrata da Carla Vistarini con tocco lieve e affettuoso.
 
 
 
 
Ho scelto questo libro per la copertina, poi ho trovato il titolo molto dolce e la trama abbastanza interessante, l’ho acquistato e come mi succede spesso non l’ho letto subito, l’ho messo un po’ a “macerare” sul mio comodino in attesa del suo momento.
La scena che apre il libro è quella di una rapina al supermercato e non so perché ma ho fatto un po’ di difficoltà a scinderla da quella de “Mia suocera beve” di De Silva che ho letto anni fa…
solo che qui ad essere coinvolto non è un avvocato ma un barbone  e una piccola bimba di poche parole ma che non teme nulla, insomma ha tre anni ma si comporta come un’adulta.
Il modo di scrivere dell’autrice coinvolge.
E’ inevitabile non ritrovarsi a fare il tifo per Smilzo, l’uomo diventato barbone che difende a spada tratta la piccola Nana, così come la chiama lui. 
Se vi aspettate un romanzo dolce non leggetelo, ci sono tinte noir in tutto il racconto, la cattiveria che sporca la purezza della vita di questa bimba, ma se invece cercate la compagnia di un romanzo semplice e ben scritto allora leggetelo e non ve ne pentirete.
 
 
 
 
 
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...