Cose da salvare in caso di incendio

Questa ricetta che sto per scrivere è davvero una bontà…l’ho realizzata tempo fa e ancora adesso al solo pensiero mi si attivano le papille gustative.
Una crosta croccante racchiude un tenero ripieno di pollo e porri in una salsa cremosa e leggera.
Provatelo e poi mi direte…non è un piatto estivo quindi tenetelo a mente e provatelo questo autunno.
Pasticcio di pollo e porri
 
 
 
 
per il ripieno:
– 15 g di burro
– 6 petti di pollo tagliati a cubetti
– 2 cipolle tagliate a dadini
– 1 spicchio d’aglio
– sale e pepe
– 600 ml di brodo di pollo
– 2 porri medi tagliati a pezzetti
– 300 ml di panna
– una spruzzata di limone
 
 
 
 
per la pasta:
– 350 g di pasta sfoglia
(o come ho fatto io con pasta per la pizza)
 
 
 
 
Fate sciogliere il burro in una casseruola, aggiungete i tocchetti di petto di pollo e cuoceteli per 3-3 minuti, evitando di farli cuocere troppo.
Unite la cipolla a dadini e cuocete a calore medio per 3-4 minuti. Aggiungete l’aglio, versate il brodo e condite a piacere con sale e pepe. Portate a leggera ebollizione cuocendo per 15-20 minuti a bassa temperatura evitando così che il pollo si indurisca.
Nel frattempo tuffate i porri affettati in una casseruola di acqua bollente e cuoceteli per 2-3 minuti, fino a renderli teneri. Scolateli e lasciateli da parte a raffreddare.
Rimuovete i tocchetti di petto di pollo e le cipolle dal liquido di cottura e trasferiteli in una terrina e lasciateli raffreddare. Fate bollire il brodo fino a ridurlo di circa due terzi.
Versate la panna nel brodo ristretto. Una volta raggiunta una leggera ebollizione, mantenetela continuando a mescolare per 10 minuti. Dovrete ottenere una salsa abbastanza densa. Aggiustate di sale e pepe e aggiungete una spruzzata di limone.
Versate in una terrina circa 2/3 della salsa e mettetela da parte. Unite i tocchetti di pollo e i porri alla restante salsa, mescolate e versate il ripieno nel piatto da forno lasciandolo raffreddare completamente o come ho fatto io aspettate di rivestirlo completamente con la pasta.
Stendete la pasta sfoglia sul ripieno o se preferite fare come ho fatto io stendete la pasta sotto e riempitela con il ripieno e poi posate la pasta sopra il ripieno coprendolo. Sigillate i margini.
Preriscaldate il forno a 200°C. Spennellate la superficie con l’uovo battuto e infornare per circa 40 minuti, servitelo caldo con la salsa rimanente riscaldata.
 
 
 
 
 

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...