Crepi l’avarizia…una torta fatta con quello che hai in casa

Ieri mattina mi sono svegliata e ho realizzato che era il 7 settembre…oh cavoletti la Mini-Me compie 34 mesi ed io non ho pensato ad un dolce per festeggiarla, ho pensato a degli ingredienti semplici e soprattutto che non dovevo uscire ad acquistare ed è nata la
Torta al caffè (e alle mandorle se le avete in casa)
– 4 uova ✔
– 150 g di burro ✔
– 150 g di zucchero ✔
– 1 tazzina di caffè ✔ (io ho usato il decaffeinato)
– 75 g di farina autolievitante ✔
– 125 g di mandorle macinate (io queste non le avevo)
 
 
 
 
Se volete farcirla vi occorrerà:
 
– 150 g di burro
– 300 g di zucchero a velo
– 1 cucchiaio di cacao in polvere
– 2 cucchiai di caffè
– 2 cucchiai di latte
 
 
 
 
E per decorarla:
 
– cacao in polvere
– zucchero a velo
 
 
 
 
Preriscaldate il forno a 180° C. e separate le uova.
In una terrina battete il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso, quindi unite, mescolando, il caffè e i 4 tuorli.
Incorporate la farina setacciata e le mandorle macinate se le avete.
In un altro recipiente montate con la frusta a neve i 4 albumi. Aggiungetene, battendo, una cucchiaiata all’impasto per alleggerirlo, prima di amalgamarvi anche il resto degli albumi montati.
Versate l’impasto nello stampo a bordo alto da 20 cm di diametro, livellate la superficie aiutandovi con una spatola, e infornate per circa 40 minuti: verificate che uno stecchino inserito nel dolce resti asciutto. Fate intiepidire nello stampo per 10 minuti, prima di trasferire il dolce su una gratella a raffreddare completamente.
Se volete realizzare la farcita (cosa che io non ho fatto per mancanza di ingredienti ma anche perché avendo usato uno stampo di diametro maggiore è venuta più bassa ma ugualmente buona) per la crema di burro, battete in una terrina il burro ammorbidito. Quando diventa cremoso, incorporate poco alla volta lo zucchero a velo setacciato, battendo bene ad ogni aggiunta; unite il cacao insieme all’ultimo quantitativo di zucchero a velo.
Amalgamate il caffè e il latte al composto, battendo fino a renderlo omogeneo.
Farcite il vostro dolce.
Per decorare spolverizzate con cacao in polvere e zucchero a velo…via libera alla vostra fantasia.
Vi assicuro che anche nella versione semplice (quella che ho realizzato io) è molto buona…oggi abbiamo fatto una ricca colazione.
 

 

Annunci

2 pensieri su “Crepi l’avarizia…una torta fatta con quello che hai in casa

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...