L’esperimento della comunicazione non violenta

Ancor prima di leggere questo manuale, per esercitare la comunicazione non violenta in 4 semplici passi, non avrei mai pensato di rivedermi nell’approccio delle situazioni di tutti i giorni di più nella parte del lupo che quello della giraffa.

Il lupo è colui che si fa montare la collera, risponde e agisce di impeto senza ascoltare i propri e gli altrui bisogni, è colui che solitamente riesce a tirare fuori una reazione lupesca anche dal nostro interlocutore ( a meno che in lui non si nasconda una giraffa pronta a sedare gli animi) fino ad arrivare ad un’orrenda escalation. Nel mondo lupesco questo si traduce con la ferrea convinzione che gli altri sono concorrenti e per tanto occorre usare la diffidenza. Il lupo, ovviamente parte sempre dal presupposto che la sua opinione sia “vera”.

Quante volte abbiamo iniziato le nostre frasi con le seguenti affermazioni: “Non posso farci niente!”, “Guai a te se…”, “Sarà meglio che…” 
Benvenuti nel branco!

“Poiché la giraffa è l’animale terrestre con il cuore più grande e poiché il suo collo lungo può mantenere una buona distanza e godere di un’ampia visuale, ecco che è il simbolo ideale per la comunicazione empatica.” E’ ora che impariamo a comportarci da mansuete giraffe per avere risultati nei nostri “scontri-incontri” verbali e soprattutto per imparare, che gli altri non sono sempre dei nemici da combattere. Se seguiremo l’insegnamento della giraffa, impareremo a convogliare meglio la nostra energia senza “vomitarla” sugli altri sotto forma di alterigia.
E quando siamo davanti ad un lupo che ci vuole sopraffare?
Basta tirare la maniglia del paracadute della giraffa, prendere un grosso respiro e mettere in pratica i 4 step per la comunicazione non violenta e portare a casa un grosso risultato.

1. Primo passo: Osservazione
2. Secondo passo: Emozione
e poi… in questo libro molto scorrevole e facile da mettere in pratica troverete svelati gli altri due step e non solo, anche come metterli in pratica in poche mosse.

Questo manuale che si legge davvero facilmente e in poco tempo, è corredato da simpaticissime immagini del lupo (birbone) e della giraffa (saggia), in una danza fra i due, in cui se si adopera bene la comunicazione empatica il risultato è di un valzer ben danzato, altrimenti c’è il rischio per niente remoto di pestarsi i piedi, ma basta semplicemente ricominciare.

http://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?t=direfarebacia-21&o=29&p=8&l=as1&asins=886229882X&ref=tf_til&fc1=000000&IS2=1&lt1=_blank&m=amazon&lc1=0000FF&bc1=000000&bg1=FFFFFF&f=ifr

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...