Mai ‘na gioia

In questi giorni gira sui social un vademecum dei bravi genitori, pare che tutto quello che tuo figlio è o non è dipenda da che genitore sei o sei stato.
Lo dicevo io, che fare il genitore non è una cosa semplice, è vero…è difficile, a volte sbagli e sbaglierai ma se “lavorerai” per la serenità dei tuoi figli, sarai sempre ripagato.
Da quando sono diventata mamma, vivo in una costante piscina, sott’acqua a riserva di fiato, eppure non esco mai a pelo d’acqua. Io sono costantemente sotto e ancora non mi spiego come, visto che notoriamente ho dei polmoni che neanche fumassi 3 stecche di sigarette al giorno.
L’apnea costante mi permette di fare tante cose, ma anche di non farne altrettante. La vita da genitore non è facile, ma è bella nella sua complicazione.
Non sono una mamma chioccia (non lo sono di natura) anzi, forse spingo le mie figlie all’autonomia in ogni loro fascia d’età, ma sono una mamma affettuosa, una che mentre è impegnata in altre cose trova il tempo per staccare e andare ad abbracciare e baciare le sue figlie.
Qualcuno mi chiedeva: “Come fai, io starei sempre a baciarle” ecco, io faccio questo le bacio, le bacio tanto in attesa di un “mamma, basta!” che mi farà soffrire.
Cerco di dare il giusto peso agli errori della Mini-Me, spiegando e non colpevolizzando, ma non sono soft cerco di essere efficace e soprattutto di spiegare tutto, i perché, i per come. Mia figlia ha diritto di sapere e di conoscere.
Capisco quanto possa essere frustrante per una bimba, di quasi tre anni e mezzo, non riuscire nelle sue piccole sfide e per questo cerco di infonderle fiducia, lodandola quando ci riesce, spronandola quando non ce la fa. Non ho mai sollevato mia figlia dalle cadute dei primi passi eppure lei era in piedi nuovamente, ogni volta.
Non sono un bravo genitore, per fortuna ho margini di miglioramento, però quando incontro negli sguardi degli altri un sorriso, una parola buona, un consenso, dopo aver guardato le mie figlie allora sì che mi dico che forse sto facendo un buon lavoro.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...