L’esaltazione dei vegetali

Il web è un potente amplificatore, può creare cose positive se utilizzato con cautela e generare macelli di risonanza stratosferica. Proprio oggi che ha avuto inizio il Mammacheblog, e che tutte le mamme blogger si sono abbracciate salutandosi mi vengono in mente tutte quelle volte che noi “gente social” ci siamo “accapellati” forse per un valore, un ideale sostenuto nel poco rispetto altrui.
C’è stata la crociata dell’allattamento al seno con il latte artificiale, la crociata della fascia contro il passeggino, la crociata delle vaccinazioni e anche la crociata a favore dell’essere o meno vegetariano. In questi frangenti sono volati paroloni, ci si è bannati per una cotoletta.
Ecco, forse tra le varie crociate quella che tollero meno delle altre è quella che tende a giudicare e condannare un determinato percorso alimentare (attenzione gli estremismi non mi piacciono nè dall’una nè dall’altra parte). Adoro le verdure, anche quelle saltate ma le esaltazioni proprio no. Io sono più da alimentazione varia mangio di tutto, senza esagerare con la carne rossa ma vuoi mettere un bel hamburger di chianina ogni tanto.
Non mi piace l’hashtag che spesso accompagna foto di cibi “salutisti” #noicivogliamobene, io che mangio e fotografo un petto di pollo scottato non mi voglio bene? Siccome tutto è relativo io sono semplicemente per fare “sempre” quello che ci va di fare e quello che ci fa stare bene.
Tempo fa avevo pubblicato su Instagram una foto di alcune costolette d’agnello, sono cosciente che l’agnello può o non può piacere per una questione di gusto o di etica che evidentemente viene fuori solo con l’agnello e non voglio entrare nel merito.
Ad ogni modo pubblicata la foto mi è subito arrivata una scarica di improperi per commento. Che poi se non ti piace la foto, il soggetto, la carne, me che allatto ancora, etc etc puoi sempre astenerti dal commentare, ma se proprio ti prudono le dita ricordati che sei “ospite in casa mia”.
Ecco io non capisco questo accusarsi gratuitamente.
Insomma “volemose bene” e i vegetali esaltiamoli non esaltiamoci per loro.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...