La prossimità di un’occupazione

Ancora una volta ho un’occupazione , ho qualcosa che mi fa organizzare la giornata per poter dedicare delle ore a redigere manuali didattici. Svolgo il tutto da casa, libera di essere in canotta, bermuda o in pigiama…e lo svolgo quando posso, quando le bimbe mi danno tregua, al mattino o alla sera quando tutti dormono.
Nelle restanti ore faccio la mamma a pieno ritmo, rispondo alle necessità, lacrime e capricci delle piccole ma anche mi rendo disponibile per una coccola o un abbraccio.
Per poche ore al giorno sono una casalinga per niente frustrata e tendente spesso all’entropia a vantaggio sempre e comunque dei bisogni delle bambine.
Sono una “lavoratrice” part time, oggi ho un lavoro con una scadenza, nei mesi scorsi è stato così, ma tra uno/due mesi come sarà?
Porteró a termine questo nuovo progetto bramando le ferie, perché anche se posso lavorare con i piedi in un catino pieno di acqua fresca non riesco proprio ad immaginare di essere ai Caraibi.
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...