L’implementazione della famiglia

Lo scorso anno, in questo stesso periodo avevo un pancione enorme scalpitante. Nonostante la prossimità della nascita, la signorinella (il sesso era ignoto) se la sguazzava nella piscina di liquido amniotico cambiando posizione ogni 2 ore.
Io guardavo la Mini-Me e mi chiedevo come sarebbe stata la loro vita insieme, se sarebbe stata gelosa (per la cronaca la vera gelosa è la Mini-Mini che appena vede la Mini-Me tra le mie braccia dà di matto).
Mi dicevo che mi sarebbe scoppiato il cuore a vederli giocare insieme o anche solo a farsi i dispetti tipici dei fratelli.
È passato quasi un anno ed ora che la Mini-Mini sta in piedi e muove i primi passi il loro legame è diventato più intenso.
La felicità della Mini-Me nelle piccole conquiste della sorellina ha spazzato via ogni mia piccola titubanza, l’implementazione della famiglia ci ha fatto solo bene, a tutti.
Era proprio così che me le immaginavo quando ero incinta, così come le ho immortalate in quella foto, vicine, unite, complici (anche a far danni).
Le guardo crescere insieme e mi rendo conto che per la Mini-Me è come se non fosse mai esistito un periodo in cui la piccola di casa non c’era.
Come non restare a bocca aperta quando la Mini-Me pronuncia: ” Ho voglio di portare la Mini-Mini in tutti i posti in cui non è mai stata”.
Se qualcuno fosse confuso, ci stesse pensando, posso solo dire che la nostra famiglia con l’implementazione sta vivendo il suo periodo migliore.

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...