Pausa caffè 

Francesca Del Rosso, la Wondy che 2 mesi fa ci ha tristemente lasciato ha scritto un ultimo romanzo davvero godibile.
Ho riso con Francesca con il suo La vita é un cactus, ho pianto con Francesca con il suo Wondy ed ho riflettuto con Francesca con questo ultimo romanzo. É un romanzo molto delicato, ancor prima di leggerlo l’ho regalato ad un’amica, non un’amica storica ma, un’amica che c’è sempre, in maniera presente ma discreta come piace a me. Ho iniziato a leggere questo libro e lo stesso giorno la mia amica mi ha chiesto che stile fosse quello di Francesca perché sua figlia dodicenne aveva iniziato a leggerlo, pur non avendo ancora idea del racconto, ho tranquillizzato la mia amica dicendole: “Francesca ha uno stile non volgare  né esagerato e…la trama promette bene”. 

É inutile dirvi che la figlia della mia amica ha finito di leggere il romanzo prima di me e le é piaciuto. Forse perché la storia é semplice ed é raccontata in maniera lieve da Francesca, forse perché le storie di amicizia piacciono sempre tanto.

Per quanto l’amicizia sia un tema delicato, in questo libro si racconta la storia di un’amicizia nata durante l’adolescenza, quel periodo in cui l’amica é l’amica del cuore, quella alla quale si raccontano le esperienze che non si vivono insieme, quella con la quale si trascorrono le giornate dai banchi di scuola al tempo libero, quella alla quale si confessano i primi amori e le prime esperienze con “i maschi”.

Un’amicizia che si allontana perché qualcuno ha voluto così, un’amicizia che resta nel cuore e nella mente nonostante la distanza fisica e che quindi accompagna Tessa durante la sua vita da adulta, un’amicizia che si cerca negli occhi delle persone che si incontrano per strada, che si desidera più di ogni altra cosa in periodi difficili, come il tradimento del marito di Tessa.

Ma poi questa amicizia si palesa, Carla ritorna ed é come se non si fosse mai interrotta, ed é un’amicizia matura, una zia perfetta per il figlio adolescente di Tessa, ed é confronto e conforto. É la certezza che nel momento del bisogno entrambe possono esserci

Francesca mette l’una di fronte l’altra due donne forti, dalla personalità spiccata, due donne fragili e a loro modo solide, capaci di rimettere su dopo anni un rapporto difficile da ricomporre ma allo stesso tempo irrinunciabile

Breve storia di due amiche per sempre é un romanzo intimo, emotivo fino alla fine del racconto.

É possibile essere amiche per sempre?

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...