Fuga dai nonni 

Dopo una full immersion dai miei genitori, oggi torniamo a casa. Per quanto si stia bene, si senta il calore della famiglia e le cucciole vengano coccolate, c’è sempre il desiderio di tornare a casa propria, di riprendere la propria routine, mi manca persino cucinare per la mia famiglia.

É sempre difficile “rientrare a casa” dei propri genitori e “vivere” ora che si é grandi,per i genitori sei sempre un po’ il loro piccolo, a volte neanche si rendono conto che sei cresciuto, maturato, hai messo su famiglia per loro resti sempre la bambina dalle treccine bionde. 

In queste full immersion ci sconvolgiamo a vicenda la quotidianità, noi entriamo e turbiamo la loro routine di due persone che vivono da sole, che hanno le loro abitudini e le loro consuetudini, noi che entriamo come una bufera e che tentiamo di adeguarci alla gestione delle loro giornate.

Il tutto termina con loro che sono tristi perché le nipotine vanno via ma che hanno anche voglia di riappropriarsi della loro vita a due e noi che nonostante la tristezza siamo felici di tornare a casa, con le nostre cose e le nostre regole. 

Insomma, é bello andare a trovare i nonni ma, anche tornare a casa.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...