Il primo amore…non si scorda mai 

Il giorno del compleanno di L’AltraMetàDi-Me siamo andati a festeggiare all’Acino Brillo alla Garbatella, se passate di qui andateci, ve lo consiglio vivamente.

Io ho ordinato un burger di tartare di salmone scottato, guacamole, salsa allo yogurt e cipolla di Tropea il tutto in un meraviglioso panino al nero di seppia. É stato così gustoso che ho voluto riprodurre i panini. 

semola: 250 gr. 

lievito di birra: 6 gr. 

acqua: 150 ml. 

sale: 7 gr. 

semi di papavero o semi di sesamo

nero di seppia: 1 bustina

Setacciate la farina e mettetela in una ciotola, realizzate un buco al centro e mettetevi dentro il lievito di birra con un cucchiaio di acqua appena appena tiepida ed un pizzico di zucchero.


Cominciate a lavorare con le mani poi aggiungete tutta l’acqua e mescolate fino a quando la farina non avrà assorbito tutta l’acqua.

Aggiungete una bustina di nero di seppia e il sale e continuate a lavorare con le mani fino a quando non avrete ottenuto una palla con l’impasto.

Mettete l’impasto su una spianatoia e lavoratelo con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.
Mettete l’impasto in una ciotola infarinata, realizzate una croce in superficie e mettete a lievitare in un posto non ventilato (dentro il forno è perfetto, magari con la luce accesa) fino a quando l’impasto non raddoppia di volume (1 ora circa ma dipende dalla temperatura esterna).
Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, prendetelo e dividetelo in tante porzioni da 30-35 gr. ciascuna.

Con ogni porzione di impasto realizzate delle palline leggermente schiacciate in superficie e rimettetele a lievitare per un’altra ora.

Prima di infornare i panini neri, spennellateli con dell’acqua in superficie e adagiateli su un piattino dove avete versato dei semi di papavero.

Infornate i panini al nero di seppia a 220 C per 5 minuti e poi a 180 C per 15 minuti.

Sfornate i panini e metteteli a raffreddare su una gratella.

(Ricetta presa da Il cuore in pentola)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...