Tutto o niente 

Mi sono spesso chiesta cosa fosse l’instinto materno, se ne fossi provvista o sprovvista. Ma come tante cose importanti nella mia vita non mi sono mai risposta. Cos’è l’istinto materno?

Quello che ti fa dire voglio un figlio, ne voglio un altro e un altro ancora? Allora si ce l’ho…le mie figlie sono state desiderate ancor prima di essere concepite. Però poi mi dico che ho conosciuto persone che mi sono sembrate l’istinto materno fatto persona eppure quei figli sono capitati tra capo e collo e non “voluti”.

Forse l’istinto materno é quello che ti fa coccolare la pancia con il feto e ti fa essere giudiziosa e responsabile, curi l’alimentazione, fai le visite di routine, rifiuti un alcolico…allora si ce l’ho, però ho visto anche persone che non sono state responsabili e ligie durante i 9 mesi avere cura e amore per il bambino nato.

Forse l’istinto materno é quello che ti permette di attaccare tuo figlio al seno e nutrirlo…allora si, ne sono provvista ma poi rifletto e mi rendo conto che ci sono persone che attaccano il bimbo al biberon e di istinto materno ne hanno da vendere.

Penso che il mio istinto materno giochi a nascondino, a volte c’è altre penso di non vederlo, di sicuro esce fuori quando ho paura, quando ho la sensazione che la situazione mi stia sfuggendo di mano, quando mi sento una mamma imperfetta, quando ho urlato anziché accogliere, quando ho accolto ma avevo voglia di urlare.

Figlie mie, l’istinto materno io ancora adesso non so bene cosa sia, so che mi manca la terra sotto i piedi quando sento che non posso proteggervi abbastanza, quando vi vedo star male e ho il bisogno primario di curarvi, quando sento che la vita vi sta “ferendo”, magari per uno stupido litigio con l’amichetta ed io vorrei dirvi che é una sciocchezza e che domani sarà tutto passato ma anche che é bello scoprire le vostre reazioni, i vostri sentimenti, quando penso a voi due e vorrei che entrambe arrivaste dove io non posso l’una per l’altra.

Io non so se l’istinto materno é un sentimento, se si può o meno quantificare con l’amore, perché a quel punto potrei affermarvi fiera di avere istinto materno fino alla fine dei miei giorni.  Forse é giusto che l’istinto materno venga a farmi visita a giorni alterni, come le targhe delle auto, forse é giusto che il mio istinto materno provi a proteggervi, curarvi, amarvi per come siete ma é altrettanto giusto che si faccia da parte quando sarete voi ad imparare a proteggervi, curarvi, amarvi per come siete.

Annunci

2 pensieri su “Tutto o niente 

  1. Non me lo sono mai chiesta. Per questo ho letto con grande interesse e curiosità questo tuo pezzo. Ho sempre dato per scontato di averne tanto di istinto materno. Perché mi sono sempre sentita madre prima ancora di avere figli, ho sempre sentito questo bisogno. Eppure, il paradosso è che non mi sento del tutto madre nemmeno adesso.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...