Madri

Quello che scatta nella mente di noi madri ad ogni passaggio che segna la crescita dei nostri bambini proprio non lo so spiegare. So solo che ieri abbiamo iscritto la Mini-Me al primo anno della scuola primaria e sono stata tutto il giorno con un magone misto ad euforia ed eccitazione, roba da schizofrenia pura.

Sono andata a riguardarmi le foto: la nascita, il primo compleanno, il primo giorno di materna, ho tolto dal cassetto la prima tutina: quella che era così piccola da starle grande, e l’ho annusata, l’ho stretta a me. Ricordando le prime notti passate insieme, l’allattamento e le prime fuoriuscite di pupú.

Come se non bastasse abbiamo iscritto anche la Mini-Mini al primo anno della scuola dell’infanzia ed anche qui c’è stato un trip mentale non da poco.

Ma quand’è che siete diventate grandi? Sono cresciuta con voi e quasi non me ne sono accorta, ero troppo concentrata su di voi, a godermi ogni momento, che non ho avuto il tempo di pensare che quel futuro che mi sembrava così lontano è quasi arrivato. Siete pronte? Sicuramente lo siete più di me. Noi madri facciamo più difficoltà a digerire questi passaggi importanti della vostra vita, per voi è solo una nuova avventura da vivere.

E allora buona avventura, la mamma ha un po’ di mesi a disposizione per prepararsi mentalmente a questo nuovo percorso, vi stringerò in un abbraccio e vi lascerò correre per poi accogliervi ogni volta senza mai stancarmi.

2 pensieri su “Madri

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...