Relazioni pericolose e nuove dipendenze: pane al curry

Se vi piace (come alla sottoscritta) la cucina un po’ speziata, amerete questo pane saporito. Non vi stancherete mai di questo pane davvero speciale.

  • 450 g di farina bianca forte
  • 1 cucchiaio di curry
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 25 g di burro
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiai di pistacchi tritati
  • Lievito
  • 300 ml di acqua tiepida

Versate la farina, il curry in polvere e la curcuma in una terrina ampia e mescolate, poi aggiungete il burro e strofinate con i polpastrelli. Raccogliete nella terrina anche gli altri ingredienti e disponeteli a fontana, quindi versate nella fossetta al centro la quantità di acqua tiepida necessaria per rendere il composto morbido e un po’ appiccicoso.

Lavorate con cura sul piano leggermente infarinato fino a ottenere un impasto liscio, elastici e non più appiccicoso. Mettetelo nella terrina leggermente unta d’olivo e rivoltatelo per farlo ungete uniformemente. Coprite in modo tale che l’impasto si possa gonfiare liberamente e lasciare lievitare in un posto tiepido per circa 1 ora, finché il volume raddoppia.

Lavorate l’impasto sul piano per altri 5 minuti, poi formare una pagnotta e mettetela sulla teglia. Coprite con un panno umido e lasciate lievitare in un posto tiepido per circa 30 minuti, fino a lievitazione completa.

Preriscaldate il forno a 200 C. E infornate per circa 40 minuti, fino a doratura.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...