Il signor origami 

Ormai é nota ai più la mia passione per tutto ciò che é Giappone, tra le mani mi é capitato qualche giorno fa Il signor origami un romanzo  che si legge molto velocemente é che é una piccola poesia o forse sarebbe meglio dire un haiku. L’autore mette a confronto due personaggi così diversi fra loro, il singolare Kurogiku e il giovane Casparo, due personalità … Continua a leggere Il signor origami 

La storia di Agnes Browne 

Oggi vi parlo di 4 libri che ci raccontano la storia tragicomica di Agnes Browne. Il primo é Agnes Browne mamma: Agnes Browne, trentaquattro anni, bella e simpatica, ha un banco di frutta e verdura al mercato del Jarro di Dublino e sette figli.Purtroppo ha anche un marito che lascia i suoi guadagni agli allibratori, per poi picchiarla. Non ha una gran vita, a parte … Continua a leggere La storia di Agnes Browne 

Ascoltando il silenzio

I rumori ci circondano, a volte anche i pensieri fanno rumore. La città fa rumore, la televisione fa rumore a volte veri e propri schiamazzi, i social pensano di essere silenziosi ma fanno più baccano di tutti. Erling Kagge ha sperimentato il silenzio e ce lo racconta in questo libro. Non ci racconta della missione solitaria e silenziosa nel raggiungere il Polo Nord, il Polo … Continua a leggere Ascoltando il silenzio

Piccolo almanacco di emozioni

Oggi la mia recensione la trovate su Instamamme.net vi racconto con emozione questo romanzo che é la storia, i ricordi dell’autore ma allo stesso tempo la storia di tutti noi. Sarà difficile non ricordare il sapore della nostra infanzia attraverso le parole di Giacomo Pilati, le mie parole invece le trovate qui: Piccolo almanacco di emozioni.  Continua a leggere Piccolo almanacco di emozioni

La congettura dei 10 Piccoli Infami 

Vi premetto da subito che é il primo libro di Selvaggia Lucarelli che leggo e ammetto di averlo fatto tra le risate. Dedicare un libro alle 10 persone che ci hanno dato “batoste”, fatto del “male”, fatto “soffrire”…direi che é davvero simpatica come cosa. Senza voler entrare nel merito della persona (la Lucarelli é sempre molto discussa) né del libro che non é di certo … Continua a leggere La congettura dei 10 Piccoli Infami 

New York é una finestra senza tende

Se c’è un viaggio che ho tanto amato e che porto nel cuore quello é il viaggio a New York. Non ero tanto sicura di voler andare in America finché non sono andata a New York. Me ne sono letteralmente innamorata. Se come me amate New York non potete non leggere il libro di Cognetti che vi regalerà un’immagine molto interessante e affascinante della Grande … Continua a leggere New York é una finestra senza tende

Fughe d’amore 

Se cercate un libro che sottolineerete dall’inizio alla fine lo avete trovato, o almeno questo é quello che é successo a me. É un libro che ho amato molto, sicuramente nella mia top ten se mai l’avessi. É un libro breve ma denso, denso di amore, di riflessioni, di viaggi interiori. I ricordi ti vengono a cercare e le parole dell’autrice inspiegabilmente sono le tue, … Continua a leggere Fughe d’amore 

Gridare amore dal centro del mondo 

Quella che sto per raccontarvi oggi é una bella e struggente storia d’amore tra adolescenti, i due protagonisti si conoscono quando sono dodicenni diventano amici, con il tempo e le frequentazioni si scoprono innamorati. La loro vita da innamorati é intensa e meravigliosa, l’amore e l’amato é al primo posto, la felicità di uno rende felice anche l’altra, la pancia piena di una rende sazio … Continua a leggere Gridare amore dal centro del mondo 

La serata perfetta anche per i topi di Castel Sant’Angelo 

Lunedì sera siamo migrati dalla casa al mare in città per partecipare alla presentazione dell’ultimo libro della saga di Borgo Propizio. La serata era perfetta, una Roma ancora un po’ vuota ma non del tutto, un venticello piacevole di fine estate, i monumenti illuminati che rapivano gli sguardi, insomma tutto perfetto.  La presentazione si é tenuta nei giardini di Castel Sant’Angelo, Loredana Limone, l’autrice, una … Continua a leggere La serata perfetta anche per i topi di Castel Sant’Angelo