IO RESTO A CASA

Viveva in quella casa da 10 anni e non si era mai affacciata alla finestra che dava sulla via principale, non lo aveva mai fatto, non ne aveva mai sentito il bisogno. Era sempre stata libera di chiudersi la porta alle spalle e correre in strada ogni volta che lo voleva o lo riteneva necessario. Da qualche giorno non era più così e spontaneamente nel passare dei giorni si era avvicinata alla finestra. Si era accorta che uno strato di polvere non rendeva nitidi i vetri, che il legno delle imposte in alcuni punti era scheggiato, che al di là della sua finestra c’era un mondo che non conosceva. Continua a leggere IO RESTO A CASA

Ma voi ci siete mai stati a San Gregorio Armeno?

A Napoli ci sono delle cose, delle tradizioni, dalle quali non si prescinde: la sfogliatella calda, il caffè pagato, festeggiare gli onomastici più dei compleanni, il sangue di San Gennaro, la tombola, ‘o bancolotto (il Lotto), Maradona e il presepe che batte l’albero di Natale. Continua a leggere Ma voi ci siete mai stati a San Gregorio Armeno?

L’amore macchiato

Risalivamo dal mare con ancora addosso l’adrenalina di un bagno a mezzanotte e la sensazione di essere ebbre di birra, canti al chiaro di luna, lingue di fuoco scoppiettanti. Io e mia sorella ci strattonavamo canzonandoci, lei aveva dato il suo primo bacio, aveva baciato l’unico ragazzo della compagnia disposto a toglierle il giogo dal collo. L’indomani con i corpi assonnati non si sarebbero neanche … Continua a leggere L’amore macchiato

Le parole che non ti aspetti

Mi piacciono le cose che abbiamo fatto ma ancor di più quelle che non faremo insieme.

Mi piace aver disatteso quello che il mondo si aspettava da noi.

Mi piace pensare a quello che non faremo, nella non azione continuiamo ad esserci…ad amarci.

Pensare ai posti in cui non ci incontreremo, i ristoranti in cui non siederemo, la band che non applaudiremo, la casa che non arrederemo, i controlli al check in che non passeremo, i progetti che non realizzeremo.

Destinati a non fare, mi addormento ogni notte nell’abbraccio così reale in un letto vuoto. Continua a leggere Le parole che non ti aspetti