Ci sono pomeriggi che iniziano con "i diti in pasta"

Era da un po’ che pensavo ad organizzare qualcosa da fare solo con la Mini-Me senza dover dividermi tra le attenzioni della Mini-Mini e le richieste della Mini-Me. Un momento per fare qualcosa insieme per qualche ora, bandendo poppate, ora che la Mini-Mini cresce sarà sempre più facile dedicare un po’ di tempo alla paziente sorellona. L’idea ce l’ha fornita  Le Nuove Mamme con un … Continua a leggere Ci sono pomeriggi che iniziano con "i diti in pasta"

L’ e-book delle M cronache

Micaela aveva un sogno nel cassetto e ha avuto il coraggio di aprire quel cassetto…ci ha trovato racconti, risate ed emozioni e li ha racchiusi in un libro digitale. Ho letto questo e-book nel giro di un’ora, scaricato e letto, mi sono detta: “Leggo solo l’inizio poi continuo quando le bambine saranno a letto” ma non ho resistito, risata dopo risata, riflessione dopo riflessione, sono … Continua a leggere L’ e-book delle M cronache

Riconfigurazione casalinga

“…se prima eravamo in tre a girare per casa presto saremo in quattro a girare per casa…” É già da quando é arrivata la Mini-Mini che abbiamo riequilibrato gli spazi, alla meno peggio in una casa “omologata” per tre ma, adesso urge un nuovo riequilibrio per quando la Mini-Mini affronterà il pavimento (a quattro zampe o sotto forma di bipede). Oltre ad una questione di … Continua a leggere Riconfigurazione casalinga

L’osservazione della finta cassata

Torta di ispirazione dal cuore cremoso che nasconde le scorzette candite. Finta cassata         – 200 g di pasta frolla – 125 g di burro ammorbidito  – 125 g di zucchero – la scorza grattugiata di 2 limoni non trattati – 25 g di farina – 3 uova battute – 400 g di formaggio spalmabile  – 6 cucchiai di succo di limone  … Continua a leggere L’osservazione della finta cassata

La riproposizione del bullismo

Devo essermi persa qualcosa o semplicemente sono diventata “vecchia” se penso: “ai miei tempi non era così.” La “diversità” é sempre esistita, ci si prendeva in giro perché qualcuno portava gli occhiali e lo si apostrofava “quattrocchi”, ci si prendeva in giro per un naso non perfetto, per l’aspetto fisico ma non si é mai degenerato. Oggi sento il telegiornale, leggo i quotidiani e sento … Continua a leggere La riproposizione del bullismo

La permuta degli…"adesso"

È che ci sono sette miliardi di persone, al mondo.  Ma fondamentalmente si dividono in due categorie.  Ci sono quelle che amiamo.  E poi ci sono tutte le altre.         Questo é l’incipit del nuovo libro di Chiara Gamberale. Ammetto di essere rimasta ferma a riflettere su queste parole un bel po’…forse perché é proprio così che vivo la mia vita adesso, … Continua a leggere La permuta degli…"adesso"