Quella maledetta cosa che ho bisogno di comprare

Non sapevo di volere una vasca idromassaggio da terrazzo finché non ne ho provata una…sapevo di volere un terrazzo degno di questo nome da un po’. Quando in piena calura ti viene proposto di trascorrere una giornata in ammollo non puoi dire di no, quando poi scopri che la suddetta vasca genera una sorta di dipendenza dalle “bollicine” per la Mini-Me pensi a quanto sarebbero … Continua a leggere Quella maledetta cosa che ho bisogno di comprare

L’accelerazione del lancio: il primo compleanno della Mini-Mini

Un anno è passato, il più bello per Asia, me e tuo padre. Sembra sia trascorso velocemente, eppure il tempo per godere di te è stato tanto. Il tuo profumo da neonata si è presto trasformato  in una personalità già ben definita. In questo anno abbiamo imparato ad amarti, nel tuo essere completamente diversa da tua sorella ogni giorno è stato una meravigliosa scoperta. Hai … Continua a leggere L’accelerazione del lancio: il primo compleanno della Mini-Mini

Il (buon) senso civico questo sconosciuto

Ammetto che lo avevo rimosso, ma, mi è bastato un anno di passeggino, navicella, ovetto sulle 4 ruote per far riaffiorare quel senso di disgusto per gli automobilisti. Totale mancanza di buon senso nell’occupare con parcheggi selvaggi le rampe, ormai non conto più le gimkane fatte con passeggino e Mini-Me al seguito quando da scuola tornavamo a casa. Totale mancanza di attenzione nell’approcciare le strisce … Continua a leggere Il (buon) senso civico questo sconosciuto

L’ottimizzazione dell’empatia

Non c’è fine al dolore, e non c’è fine all’amore. [Bono]   “Qualche volta, la vera empatia non é insistere che andrà tutto bene, ma accettare che non andrà tutto bene”. Ho letto questa frase ieri ed ho pensato a te, a noi…a quando di colpo ho smesso di proteggerti da quel dolore che ti stava venendo incontro, quando ho smesso di dirti “non fasciamoci … Continua a leggere L’ottimizzazione dell’empatia

L’osservazione del misterioso appuntamento

Una storia che finisce si sa non è mai facile e la voglia di spogliarsi del dolore e dei ricordi è quanto di meglio si possa desiderare. Il cambio di appartamento è lo spunto giusto per portare a compimento questo ripulisti. Il primo incontro importante per Gina avviene in un modo singolare, vende la bici super accessoriata che le aveva regalato l’ex, l’acquirente é un … Continua a leggere L’osservazione del misterioso appuntamento

Quando la natura spaventa

La Mini-Me è passata da una fase in cui tutto la incuriosiva e tutti gli insetti et simila erano per lei assolutamente non fonte di pericolo. Ho spesso dovuto spiegarle che non tutti gli insetti sono innocui, che l’ape se toccata può difendersi con il pungiglione, che ci sono dei piccoli insetti muniti di “tenaglie” che potrebbero pizzicarla etc… Ad una fase: oddio c’è una … Continua a leggere Quando la natura spaventa

L’implementazione della famiglia

Lo scorso anno, in questo stesso periodo avevo un pancione enorme scalpitante. Nonostante la prossimità della nascita, la signorinella (il sesso era ignoto) se la sguazzava nella piscina di liquido amniotico cambiando posizione ogni 2 ore. Io guardavo la Mini-Me e mi chiedevo come sarebbe stata la loro vita insieme, se sarebbe stata gelosa (per la cronaca la vera gelosa è la Mini-Mini che appena … Continua a leggere L’implementazione della famiglia