Posizioni opposte 

Ora che ho finito questo romanzo mi sono resa conto che non é una lettura per tutti, a volte complicata, altra troppo esistenzialista e nichilista. É il primo libro che leggo di questa autrice e non mi é affatto dispiaciuto ma a tratti ho fatto difficoltà a starle dietro,passaggi dal passato al presente e ritorni molto repentini, la vita raccontata é quella di Aislinn una … Continua a leggere Posizioni opposte 

Fun bob e il divertimento c’è 

Ieri primo giorno di vacanza in montagna sulle Dolomiti, sull’onda dell’entusiasmo delle piccole abbiamo organizzato una mattinata al Fun Bob di San Candido, un panino nello zaino e via a tutto divertimento. C’è sembrato un modo divertente per vivere anche in estate la montagna, e se non puoi scenderla con gli sci ai piedi allora vai di fun bob l’adrenalina é assicurata. Comprati i biglietti … Continua a leggere Fun bob e il divertimento c’è 

Dorayaki ed é subito Giappone 

Ne va matto Doraemon il gatto blú ed é una delle merende giapponesi più ghiotta e conosciuta, i giapponesi farciscono queste frittelle (somigliano ai pancake) con l’azuki una farcitura di fagioli io ho optato per una farcitura occidentale a base di crema di nocciole. Acqua 180 g Farina 00 240 g Zucchero a velo 150 g Uova 2 Lievito in polvere per dolci 3 g … Continua a leggere Dorayaki ed é subito Giappone 

Le mamme ribelli non hanno paura

Chi sono le mamme ribelli del libro della Sundas? Forse lei? Forse noi? Le mamme che non hanno paura sono quelle che si buttano a capofitto nella gravidanza, che affrontano il parto e che crescono figli?  Non nego che quando ho iniziato a leggere questo libro mi aspettavo altro, mi sono ritrovata davanti all’ennesimo libro in cui una mamma mette nero su bianco sensazioni, emozioni, … Continua a leggere Le mamme ribelli non hanno paura

E…state

Pomeriggio assolato di un caldo luglio la giovane donna cammina assorta si desta ogni tanto dai suoi pensieri nel seguire il volo di stormi neri. Tra il bianco delle pietre  piccole e grandi crepe scrivono la storia il vestito lieve danza nel vento senza una musica di accompagnamento. Scorge un locale chiuso ai clienti si ferma e si siede su di un gradino mentre un … Continua a leggere E…state

Meringhe con panna e cioccolato

Qualche sera fa a cena da mia sorella, mi é stato espressamente chiesto di portare un dolce, non volevo cadere nella solita torta così noncurante delle temperature esterne ho acceso il forno ed ho preparato delle meringhe, l’ho intinte nel cioccolato e farcite con la panna montata Per le meringhe  3 albumi 175 g di zucchero Per la copertura e la farcia 175 g di … Continua a leggere Meringhe con panna e cioccolato

Una domenica pomeriggio a Sermoneta 

Siete mai stati a Sermoneta? Uno dei borghi medievali più ben tenuto, Sermoneta é un vero e proprio gioiellino. I tipici vicoletti vi conquisteranno, vederlo arroccato dalla strada per arrivarci vi ruberà il cuore. Il Castello Caetani vi farà sognare, trasportandovi nel passato, con le sue torri orlate e i ponti levatoi vi regalerà dei momenti emozionanti.  Il centro storico di Sermoneta é caratteristico grazie … Continua a leggere Una domenica pomeriggio a Sermoneta 

Regole per sopravvivere a una relazione 

Le storie, le relazioni vanno alimentate, giorno dopo giorno vanno curate, come un figlio e se ci sono i figli la cura deve essere anche maggiore. Quest’anno a dicembre io e L’AltraMetàDi-Me festeggeremo 7 anni di matrimonio. Sappiamo che intorno a questo numero “nefasto” se ne dice di tutto di più, l’anno della crisi? La crisi del settimo anno… Non ne so molto in quanto … Continua a leggere Regole per sopravvivere a una relazione 

Gocce di memoria 

Il primo luglio della mia adolescenza (e infanzia) io e le mie sorelle eravamo al mare con mamma già da un paio di settimane, il primo luglio segnava l’arrivo dei luglini i nostri amici che ci raggiungevano al mare, noi eravamo già abbronzate e loro così bianco latte, noi avevamo già goduto di un mare liscio come l’olio e loro magari si beccavano la prima … Continua a leggere Gocce di memoria 

La risonanza delle romanticherie 

Viola vola a Parigi dopo aver perso il marito, portato via da un brutto male, la vita le si sta sgretolando sotto i piedi così decide di ritornare nel cuore di Montmartre da Gisele proprietaria dell’erboristeria nonché cara amica. Gisele, l’amica che tutti vorrebbero avere mette a disposizione di Viola la sua casa e il suo negozio, l’aiuto a venire fuori con i suoi consigli. … Continua a leggere La risonanza delle romanticherie